Tour in barca da Sorrento a Capri

Ecco le diverse proposte di tour in barca da Sorrento a Capri con giro dell'isola e sosta alla Grotta Azzurra

Tour in barca da Sorrento a Capri

il tour in barca a Capri è una delle scelte migliori per visitare Capri partendo da Sorrento, soprattutto in piena estate quando gli aliscafi e i traghetti sono pieni, il caldo si fa sentire e la folla invade le stradine dell'isola.

Ci sono diverse opzioni di tour in barca da Sorrento a Capri:

  • Mini-crociera: barche di grosse dimensioni con capienza media di 40-50 persone
  • Gozzo per piccolo gruppo: una tipica barca in legno con capienza di 10-12 persone
  • Barca privata (gozzo o motoscafo) con marinaio, in esclusiva per la vostra coppia o gruppo (la capienza in genere è di 6-7 persone)
  • Barca a noleggio da guidare da soli: per e barche più piccole non c'è bisogno di patente nautica, ma tenete conto che in questo caso non sarà possibile ancorare al porto per sbarcare e visitare Capri a piedi.

Da dove si parte: la partenza è in genere dal porto di Sorrento intorno alle 10 del mattino, ma vengono organizzati tour anche da Piano di Sorrento e Massa Lubrense.

Prezzi medi di una gita in barca a Capri

i prezzi variano a seconda del tipo di tour scelto. Si parte da una media di 30 euro a persona per le mini-crociere fino ad arrivare a più di 500 euro per il noleggio di una comoda barca privata con marinaio. Un ottimo rapporto qualità/prezzo è in genere garantita dai tour in gozzo per piccoli gruppi con incluso snack e bevande: i prezzi medi si aggirano intorno agli 80 euro a persona che è pressapoco la stessa cifra che si spenderebbe per un tour indipendente a Capri. Il noleggio di una barca senza marinaio per l'intera giornata va dai 200 ai 350 euro a seconda del tipo di barca scelto.

L'itinerario

Si costeggia la Penisola Sorrentina fino a Punta Campanella, l'ultimo lembo di terraferma prima di attraversare il breve tratto di mare aperto e raggiungere Capri, e più precisamente "il Salto di Tiberio", l'estremo punto orientale dell'isola sulla cui sommità si trova Villa Jovis. Da qui si parte per il giro dell'isola con passaggio tra i Faraglioni e sosta a Marina Piccola dove in genere è possibile sbarcare e raggiungere la Piazzetta e il centro per una visita via terra.

Dopo qualche ora si riparte per il giro dell'isola con sosta nelle calette più belle per un bagno e possibilità di visitare la Grotta Azzurra. Nel tardo pomeriggio si torna a Sorrento.

Top of Page