Pompei, Ercolano e il Vesuvio

Molte persone scelgono Sorrento anche come base per visitare gli Scavi di Pompei e Ercolano o magari per organizzare un'escursione sul cratere del Vesuvio.

Le due città romane sepolte dal Vesuvio nel 79 dC sono considerate tra i resti archeologici più importanti al mondo, nonché caso unico di città "congelate" durante una normale giornata e non abbandonate o trasformate progressivamente. Pompei fu sepolta nel giro di 12 ore: case, templi, terme, bordelli, ristoranti e cadaveri sono rimasti intatti sotto la cenere fino agli inizi degli scavi nel 1748.

Pompei ed Ercolano non sono lontane da Sorrento, e le tre località sono servite dalla stessa linea ferroviaria locale. Il centro della Penisola Sorrentina, quindi, rappresenta un ottimo punto di partenza per visitare queste iconiche città.

Consigli pratici per la visita di Pompei ed Ercolano

Per visitare gli scavi di Pompei o di Ercolano avrete bisogno di almeno 3 ore. Il sito pompeiano, in particolare, è più grande (e di norma più affollato), quindi richiede un po' di tempo in più (per una visita approfondita servirebbe un'intera giornata!).

La giornata perfetta
A meno che non siate particolarmente sportivi, o molto appassionati di archeologia romana, vi consigliamo di concentrarvi sulla visita di uno solo dei due siti archeologici, e di dedicare il resto della giornata a una escursione in cima al Vesuvio (magari sfruttando la pausa pranzo per una degustazione di prodotti tipici e vini locali). In particolare, vi suggeriamo di raggiungere il cratere in mattinata, quando sono attivi i collegamenti, e dedicarvi all'archeologia nella restante parte della giornata. Per quanto riguarda la scelta tra Pompei ed Ercolano, sappiate che entrambi gli scavi sono ricchi ed estremamente interessanti. Scegliete Ercolano se cercate un luogo più raccolto e (forse) meno frequentato. Puntate invece su Pompei se sognate di visitare luoghi famosi (e tenete presente che, trattandosi di un sito molto ampio, anche quando c'è tanta folla non si avverte molto disagio).

All’interno degli scavi ci sono toilette, bar e diverse zone verdi appositamente adibite e segnalate sulla mappa, dove sedersi per riposarsi e magari fare un picnic. Se possibile, scegliete un giorno infrasettimanale ed evitate le ore più calde della giornata: all'interno degli scavi archeologici ci sono poche zone d'ombra e durante l'estate le temperature possono diventare impegnative. Vi raccomandiamo inoltre un abbigliamento comodo e delle scarpe sportive, dal momento che sia a Pompei che a Ercolano c'è parecchio da camminare, spesso su grandi blocchi di pietra.

Vi consigliamo di portare con voi:

  • Una bottiglia d'acqua o una borraccia (che poi potete riempire nuovamente alle fontanelle con acqua potabile);
  • Crema solare;
  • Capello con visiera;
  • Mappa del sito: potete prenderla gratuitamente anche all'ingresso.

A Pompei con i bambini

Se visitate gli scavi di Pompei con un bambino piccolo, potete chiedere all'ingresso le chiavi dei Baby Point, “cassette” sparse all’interno degli scavi con il necessario per cambiare il pannolino e allattare il bebè. Se avete con voi un passeggino, potrete inoltre seguire il percorso accessibile, che parte dall'ingresso di Piazza Anfiteatro e consente di visitare una parte degli scavi. Di preferenza, comunque, attrezzatevi con un marsupio o una fascia (il passeggino può essere lasciato gratuitamente al deposito bagagli all'ingresso).

Per godere al meglio della meraviglia di Pompei o Ercolano, prendete parte a una visita guidata, prenotandola in anticipo o reclutando una guida in biglietteria. Potrete riconoscere le guide ufficiali dal distintivo in legno con sopra il simbolo della Regione Campania (uno scudo bianco con una linea diagonale rossa).

Vi raccomandiamo infine, per evitare code e attese, di acquistare in anticipo i vostri biglietti salta-coda.

1. Ricevi i tuoi biglietti via email o SMS.
2. Mostra i biglietti sul tuo smartphone.
3. Accedi subito agli scavi.

Orari e prezzi di Pompei ed Ercolano

Orari:

  • Dal 1 novembre al 31 marzo: 09:00 - 17:00 (ultimo ingresso ore 15.30)
  • Dal 1 aprile al 31 ottobre: 09:00 - 19:30 (ultimo ingresso ore 17.00)
  • Sabato e domenica: apertura ore 08:30
  • Aperti: tutti i giorni. Chiuso il 1° gennaio e il 25 dicembre.

Prezzi:

  • Pompei: biglietto intero: 16 Euro. Ridotto: 2 Euro (studenti dai 18 ai 24 anni e insegnanti). Gratuito fino a 18 anni.
  • Ercolano: biglietto intero: 13 Euro. Ridotto: 5,50 Euro (studenti dai 18 ai 24 anni e insegnanti). Gratuito fino a 18 anni.

Come raggiungere gli scavi di Pompei da Sorrento

Raggiungere Pompei da Sorrento è molto semplice: basta prendere il treno della Circumvesuviana da Sorrento a Napoli e in 20 minuti sarete a Pompei (scendete alla fermata Pompei-Villa dei Misteri). L'ingresso "Porta Marina Superiore" è proprio di fronte all'ingresso della Circumvesuviana, ma vi consigliamo di proseguire ancora qualche metro ed entrare dall'Ingresso di Porta Marina Inferiore a Piazza Esedra. In questo modo potrete cominciare il vostro itinerario dalla zona dei teatri per concludere al Foro Romano, il luogo più spettacolare.

Come raggiungere gli scavi di Ercolano da Sorrento

Se invece avete deciso di visitare gli Scavi di Ercolano, vi farà piacere sapere che raggiungerli da Sorrento è altrettanto semplice: la linea della Circumvesuviana è la stessa (Sorrento - Napoli), mentre la stazione a cui scendere è quella di Ercolano (il viaggio dura circa 40 minuti). Una volta usciti dalla stazione proseguite lungo il viale in leggera discesa. Dopo circa 500 metri sarete all'ingresso degli scavi di Ercolano.

Visitare il Vesuvio da Sorrento

Per completare la vostra escursione a Pompei o Ercolano da Sorrento, l'ideale è organizzare anche una visita al cratere del Vesuvio!

Info pratiche
Orari di apertura:
Gennaio, Febbraio, Novembre, Dicembre: dalle ore 9.00 alle ore 15.00
Marzo e Ottobre: dalle ore 9.00 alle ore 16.00
Aprile, Maggio, Giugno, Settembre: dalle ore 9.00 alle ore 17.00
Luglio e Agosto: dalle ore 9.00 alle ore 18.00
Salvo avverse condizioni meteo o cause di forza maggiore, il sentiero che conduce al cratere è aperto tutti giorni dell'anno, anche il sabato, la domenica e i giorni festivi.

Prezzi:
Biglietto intero: 10 ,
Biglietto ridotto (studenti): 8 ,
Ingresso gratuito: minori di altezza inferiore ad 120 centimetri e disabili al 100% e relativo accompagnatore.

Il Gran Cono del Vesuvio è visitabile solo al seguito di una guida vulcanologica. La visita è sconsigliata a persone con problemi di mobilità.

Come raggiungere il Vesuvio da Sorrento

Anche in questo caso, potete prendere il treno della Circumvesuviana per Napoli e scendere alla fermata di Ercolano Scavi o di Pompei Scavi.

Da Ercolano Scavi al Vesuvio:

  • Autobus Vesuvio Express: si parte dalla stazione Circumvesuviana di Ercolano e si arriva al piazzale a 1050 metri di quota. Da qui si prosegue a piedi con una guida alpina fino al cratere (circa 20 minuti di cammino)
  • Partenze: ogni 40 minuti a partire dalle 9:30 di mattina
  • Costo: 20 Euro (autobus+ingresso al Parco Nazionale del Vesuvio)

Da Pompei Scavi al Vesuvio:

  • Busvia del Vesuvio: si parte dalla stazione Circumvesuviana di Pompei Villa dei Misteri. L'autobus vi porterà fino all'ingresso del Parco Nazionale del Vesuvio, poi si prosegue lungo l'antica strada "Matrone" a bordo di piccoli bus ecologici 4x4 fino al Piazzale Superiore. L'escursione continua a piedi con una guida alpina per la visita al cratere.
  • Partenze: ogni ora dalle 9:00 alle 15:00
  • Costo: 22 Euro (autobus + fuoristrada + ingresso al Parco Nazionale del Vesuvio)

Da Pompei Scavi partono anche gli autobus EAV, il servizio pubblico che conduce fino al piazzarle superiore del Vesuvio.

Pausa pranzo in vigna

Per una pausa tra gli scavi e il cratere del Vesuvio vi consigliamo una sosta alla Cantina del Vesuvio: un'azienda agricola dove viene prodotto il Lacryma Christi, un vino tipico del territorio.
La Cantina del Vesuvio
Ogni giorno vengono organizzate visita alla cantina e degustazioni a base di prodotti del territorio. La vigna è raggiungibile solo in auto o con un'escursione organizzata.

Se non avete la vostra auto potete prenotare uno dei tour con autista suggeriti qui sotto. Oppure prenotare un tour di gruppo con anche la visita guidata di Pompei

Vesuvio e Pompei (o Ercolano) da Sorrento con un tour organizzato

Se non avete voglia di organizzare in autonomia i vostri spostamenti, un'alternativa davvero comoda per visitare stessa giornata il Vesuvio e uno dei siti archeologici tra Pompei ed Ercolano consiste nel prenotare un tour organizzato con partenza da Sorrento.

Con questa escursione avrete assicurato il trasporto in veicoli confortevoli e climatizzati, la guida e, di solito, anche la possibilità di saltare la coda alla biglietteria degli Scavi e del cratere del Vesuvio.

Prenota online l'escursione a Pompei e al Vesuvio con partenza da Sorrento

Tour del Vesuvio e siti archeologici con un driver privato

Un'opzione ancora più rilassante, e che garantisce la massima flessibilità, è un driver privato che possa accompagnarvi da Sorrento al Vesuvio e poi agli scavi di Pompei o di Ercolano.

In questo modo, riuscirete a sfruttare al massimo il tempo a vostra disposizione e potrete contare sulla massima autonomia in termini di tempi e di itinerario. Un servizio di transfer privato per visitare il Vesuvio, Pompei ed Ercolano richiede ovviamente un investimento maggiore rispetto a un tour di gruppo o ai mezzi pubblici, ma per chi viaggia con una famiglia numerosa o un gruppo di amici può rivelarsi una soluzione davvero conveniente.

Full immersion archeologica
Un tour privato vi permetterà, se lo desiderate, di fare un tour davvero completo, visitando (in velocità) le rovine di Pompei, gli scavi di Ercolano e infine il cratere del Vesuvio.