Una settimana a Sorrento: cosa vedere in Penisola Sorrentina

Una settimana a Sorrento: il tempo ideale per visitare con calma la Penisola Sorrentina e organizzare anche qualche escursione nei dintorni, senza perderti i luoghi più belli del Golfo di Napoli e della Costiera Amalfitana.

Cosa vedere in una settimana a Sorrento, dunque?

1. Sorrento

Affacciata su una costa rocciosa e incontaminata, Sorrento è una località molto affascinante, che da secoli incanta visitatori provenienti da tutto il mondo. Comincia la tua settimana in Penisola Sorrentina proprio da qui, prendendotela con calma e godendo al massimo dell'atmosfera rilassata del centro. In una giornata piena, avrai tempo per visitare i monumenti principali, ma anche per gustare un pranzo tipico o un aperitivo in Piazza Tasso e per trascorrere qualche ora di relax su una delle spiagge locali.

Per la tua visita puoi seguire il nostro Itinerario a piedi del centro di Sorrento.

2. Una giornata in barca

Se ti stai domandando cosa fare a Sorrento in una settimana, la risposta non può non includere un 'tour in barca della Penisola Sorrentina, il modo migliore anche per rilassarsi sulle spiagge più belle della zona.

Tra le località imperdibili da raggiungere via mare ci sono Massa Lubrense, “porta dell'Area marina protetta di Punta Campanella e il borgo di Nerano, un villaggio di pescatori conosciuto per i suoi ottimi ristoranti con vista sul mare.

Da Sorrento partono anche moltissimi tour in barca per la Costiera Amalfitana, Capri e le altre destinazioni del Golfo di Napoli: non avrai che l'imbarazzo della scelta.

3. Pompei e Vesuvio

Sorrento è un ottimo punto di partenza per una gita ai famosissimi scavi di Pompei. Passeggiando nel sito archeologico ti sembrerà di fare un viaggio nel passato e potrai esplorare la splendida città romana sepolta dall'eruzione del Vesuvio del 79 dC.

Come arrivare a Pompei

Arrivare Pompei partendo da Sorrento è davvero semplice: basta prendere un treno della Circumvesuviana in direzione Napoli e scendere alla fermata Pompei-Villa dei Misteri, dopo un viaggio di circa 20 minuti. L'ingresso degli scavi si trova proprio di fronte alla stazione della Circumvesuviana.

Se preferisci, puoi optare per una soluzione ancora più comoda e rilassante, prenotando un transfer privato.

Un driver tutto per te è il modo più semplice per combinare la visita delle rovine dell'antica Pompei con quella del cratere del Vesuvio: puoi dedicare mezza giornata al sito archeologico e l'altra mezza al parco nazionale del Vesuvio.

In alternativa, puoi comunque arrivare in cima al Vesuvio con i mezzi pubblici, tenendo conto dei tempi decisamente più lunghi, specie per il ritorno a Sorrento:

Come andare da Pompei al Vesuvio:

Busvia del Vesuvio: si parte dalla stazione Circumvesuviana di Pompei Villa dei Misteri. L'autobus ti porterà fino all'ingresso del Parco Nazionale del Vesuvio, poi si prosegue lungo l'antica strada "Matrone" a bordo di piccoli bus ecologici 4x4 fino al Piazzale Superiore. L'escursione continua a piedi con una guida alpina per la visita al cratere.
Partenze: ogni ora dalle 9:00 alle 15:00
Costo: 22 Euro (autobus + fuoristrada + ingresso al Parco Nazionale del Vesuvio)

Da Pompei Scavi partono anche gli autobus EAV, il servizio pubblico che conduce fino al piazzarle superiore del Vesuvio.

Se ti piace stare in compagnia e incontrare nuove persone, potresti optare per un tour di gruppo, che rappresenta un ottimo compromesso tra una escursione “fai da te” e un transfer privato.

Prenota online l'escursione a Pompei e al Vesuvio con partenza da Sorrento

4. Capri

Capri si trova proprio di fronte a Sorrento, l'isola è anzi un vero e proprio “prolungamento” della Penisola Sorrentina, con cui condivide origini, natura e mito. Una vacanza di una settimana a Sorrento è quindi l'occasione ideale per organizzare una gita di un giorno a Capri. Puoi prenotare un tour di gruppo o privato, oppure organizzarti in totale autonomia.

Come andare a Capri da Sorrento

Dal porto di Sorrento partono ogni giorno diverse corse in traghetto e aliscafo per Capri. Il viaggio dura circa 30 minuti e il prezzo del biglietto varia a seconda del tipo di imbarcazione (dai 15 ai 18 euro circa). Non dovrai fare altro che raggiungere il porto di Sorrento e comprare il biglietto per il primo aliscafo o traghetto. Durante il mese di agosto e nei periodi festivi è consigliabile prenotare.

I nostri consigli

Per la tua gita da Sorrento a Capri ti consigliamo di acquistare il biglietto andata e ritorno e di sederti sul lato sinistro dell'aliscafo per poter godere, durante il viaggio, della vista sulla Penisola Sorrentina, fino a Punta Campanella. Scegli il traghetto, più lento ma più “stabile” se soffri il mal di mare e, se hai intenzione di prendere i mezzi pubblici a Capri, acquista i biglietti presso la tabaccheria al porto di Sorrento, così da risparmiarti la coda!

Una volta a Capri, puoi spostarti sull'isola con i bus di linea e la funicolare o con i caratteristici taxi scoperti capresi.

Per la tua giornata caprese, ti consigliamo di seguire questo itinerario, tenendo conto che nei mesi estivi l'isola è di solito molto affollata, e questo aumenta i tempi di attesa e di percorrenza da un punto all'altro:

Cosa vedere in un giorno a Capri.

5. Trekking

Non solo spiagge, buon cibo e villaggi pittoreschi: la Penisola Sorrentina è anche un territorio con molte bellezze naturali, da esplorare a piedi (o in bicicletta!) con trekking panoramici di ogni possibile livello di difficoltà.

Che tu sia un escursionista esperto o un camminatore alle prime armi, ti consigliamo senz'altro di inserire nella tua settimana a Sorrento una bella passeggiata in natura.

Il territorio offre davvero molte scelte di trekking e sentieri, dall area marina protetta di Punta Campanella, così vicina a Capri che ti sembrerà di poterla raggiungere allungando una mano, al parco naturale dei Monti Lattari, dove potai gustarvi panorami unici e prelibatezze locali. Dalla baia di Ieranto al monte Faito, considerato “il balcone della Campania”, che potrai raggiungere anche in funivia.

Un'altra opzione è quella di spostarti in Costiera Amalfitana, dove troverai altri sentieri e passeggiate di straordinaria bellezza, come il famoso Sentiero degli Dei (il nome la dice lunga!) e la Valle delle Ferriere.

Se non sei particolarmente “avventuroso” o più semplicemente non hai a disposizione un mezzo di trasporto, puoi prenotare un tour organizzato per un trekking in Penisola Sorrentina.
Prenota un trekking da Sorrento

6. Costiera Amalfitana

Un itinerario di una settimana a Sorrento e dintorni non può dirsi completo senza una gita in Costiera Amalfitana! L'ideale sarebbe avere a disposizione un po' di tempo in più, ma una giornata basta comunque per un primo assaggio, e per respirare l'atmosfera unica della Costiera, soprattutto se non viaggi in altissima stagione.

Se non hai un'auto a disposizione, da Sorrento puoi raggiungere le località della Costiera Amalfitana con i bus della Sita, che servono tutti i centri principali della zona. Tieni presente che nei fine settimana estivi e in tutto il mese di agosto potrebbero esserci code e folla.

Consulta gli orari degli autobus per la Costiera Amalfitana

Un'alternativa molto comoda, soprattutto in estate, è viaggiare via mare, evitando il traffico e gli ingorghi della litoranea che collega le varie località della Costiera.

Orari di aliscafi e traghetti per la Costiera

Se vuoi prendertela comoda, e magari viaggi appunto coi mezzi pubblici, concentrati su una sola località!

Cosa scegliere, però, tra Amalfi, Positano e Ravello?

  • Punta su Amalfi se:

ami l'arte e l'architettura e hai voglia di visitare qualche interessante museo.
Cosa vedere ad Amalfi

  • Scegli Positano se:

ti piace lo shopping e non ti spaventano le stradine in salita.
Positano: cosa vedere

  • Preferisci Ravello, infine, se:

sei appassionati di musica, ami i giardini rigogliosi e sei a caccia di panorami mozzafiato e foto da effetto “wow”.
Tutte le informazioni su Ravello

E se proprio non riesci a scegliere, potresti sfruttare al massimo il tempo a tua disposizione con un tour organizzato che ti permetta di visitare, per esempio,Amalfi e Positano in un giorno solo.

La soluzione più comoda e flessibile per una gita in Costiera Amalfitana durante la tua settimana a Sorrento e dintorni resta comunque quella di un driver privato che possa accompagnarti lungo le tappe che preferisci.

In Costiera con un driver privato

Un transfer privato con autista da Sorrento verso la Costiera Amalfitana di un giorno intero viene in genere quotato tra i 300 e i 500 euro. Per una famiglia numerosa o un gruppetto di amici, questa può essere un'opzione molto interessante (la maggior parte delle compagnie offrono anche la possibilità di viaggiare in minivan da 8 posti).

7. Napoli

Una settimana in Penisola Sorrentina è un tempo sufficientemente lungo per inserire nell'itinerario anche una giornata a Napoli. Se viaggi in aereo o in treno, probabilmente dovrai passare proprio dal capoluogo, per cui ti conviene organizzare questa escursione all'inizio o alla fine della tua vacanza, così da ridurre al minimo gli spostamenti.

Per arrivare a Napoli da Sorrento hai a disposizione una serie di alternative tra cui scegliere, anche se non sei automunito.

- Il mezzo più economico è un treno della linea locale Circumvesuviana da Sorrento a Napoli: impiega circa un'ora, può essere molto affollato negli orari e nei periodi di punta e te lo sconsigliamo se viaggi con molti bagagli al seguito.

Orari della Circumvesuviana

- L'opzione migliore per la primavera e l'estate è un aliscafo da Napoli a Sorrento, che ti permetterà di ammirare la Penisola Sorrentina dal mare e di goderti il panorama del Golfo e delle sue isole. La tratta dura circa

L'aliscafo da Sorrento a Napoli (o viceversa) impiega 40 minuti.
Da inizio novembre a fine marzo non ci sono corse il sabato e la domenica.
Il biglietto costa circa 12 euro più un supplemento per i bagagli.

Orari degli aliscafi da Sorrento a Napoli

- Infine, puoi optare per la soluzione più comoda e rilassante: un driver privato a tua completa disposizione!

E una volta arrivato a Napoli? Ecco qualche suggerimento per un itinerario di una sola giornata: Cosa vedere a Napoli in un giorno.