Visitare la Reggia di Caserta

Info Pratiche

Biglietti: 12 euro
Chiuso il martedì: il 1 gennaio e il 25 dicembre
Orari: dalle 8.30 alle 19.30, i giardini chiudono un’ora prima del tramonto.
Come arrivare: la stazione ferroviaria si trova proprio di fronte alla Reggia di Caserta. I treni partono dalla stazione di Napoli Centrale e sono piuttosto frequenti. Altrimenti si può arrivare in auto, di fronte alla Reggia c'è un grande parcheggio.

La Reggia di Caserta si trova nell’omonima città, 30 chilometri a nord di Napoli. La sua costruzione inizio nel 1752, quando il re di Napoli Carlo III di Borbone commissiono all’architetto Vanvitelli un palazzo che superasse in grandiosità la reggia di Versailles. Obiettivo perfettamente riuscito visto che la Reggia è l’edificio settecentesco più grande d’Europa e la residenza reale più grande del mondo con i suoi 47.000 mila metri quadri, 1200 stanze, 34 scale e i tre chilometri di parco.

La Reggia di Caserta è stata dichiarata patrimonio mondiale dell’Umanità e al suo interno sono stati ambientati diversi episodi i Star Wars.

Vista la sua grandezza la visita alla Reggia di Caserta è piuttosto impegnativa e richiede un’intera giornata. Per la visita al parco è possibile noleggiare biciclette e tandem o optare er una romantica carrozzelle. C’è anche un servizio di autobus interno al parco.

Per ottimizzare i tempi vi consigliamo di comprare i biglietti online per saltare la cosa all’ingresso.

Dove fermarsi a pranzo

Per una pizza prima o dopo la visita alla Reggia, provate la Pizzeria I Masanielli famosa per la sua “pizza a canotto” (così chiamata per il cornicione alto e morbido). Per una sosta gourmet invece, prenotate un tavolo al ristorante Le Colonne di Rosanna Marziale, giovane chef famosa per le sue ricette tutte a base di mozzarella di bufala. Da provare la sua palla di mozzarella fritta ripiena di tagliolini.